MetaTrader: cos’è, come si usa e opinioni

MetaTrader: cos’è, come si usa e opinioni

MetaTrader è una piattaforma di trading che ha lasciato un solco indelebile in questo settore. Ancora oggi, a distanza di due decenni dal lancio della prima versione, rimane un software ampiamente utilizzato per investire in Borsa. La società che sviluppa MetaTrader è MetaQuotes, con sede a Cipro, ed è esclusivamente coinvolta nella gestione informatica della piattaforma. Questo significa che MetaTrader non è un broker, ma esclusivamente un software che può essere usato per investire in abbinamento a uno dei broker compatibili.

A prescindere dal broker utilizzato, in ogni caso, le funzionalità rimangono le medesime. Uno che consigliamo particolarmente è Capex.com, dal momento che offre anche la possibilità di usare MetaTrader in modalità demo e testare così tutto il servizio senza correre rischi.

recensione di MetaTrader e come funziona
MetaTrader è la piattaforma di trading più utilizzata al mondo dal 2009

Come funziona MetaTrader?

MetaTrader funziona come tramite tra broker e utenti. Chi fa trading può usare questo tool per monitorare i grafici, studiare i mercati e inviare i suoi ordini. Quando il broker li riceve, poi, li esegue e trasmette una notifica al trader attraverso la piattaforma. Questa è stata una ventata di novità nel mondo del trading, perché storicamente ogni broker ha sviluppato una sua piattaforma; così facendo, diventa difficile cambiare intermediario. Spesso questi software incontravano problemi e avevano funzionalità molto limitate.

Accentrando milioni di utenti su un’unica piattaforma, MetaTrader ha potuto concentrarsi solo sullo sviluppo della piattaforma. Gli utenti possono cambiare broker senza più abituarsi a un’interfaccia nuova e i broker compatibili possono vantare questa compatibilità come strumento di marketing per attirare nuovi investitori.

Per chi investe, il servizio è totalmente gratis. La piattaforma si può scaricare senza costi dal sito di MetaQuotes e non è previsto alcun tipo di abbonamento. Sono i broker a pagare per poter offrire questo software ai clienti, in modo che tutti a prescindere dal proprio capitale a disposizione possano quantomeno provarlo. A differenza di molte piattaforme di trading nate in anni più recenti, MetaTrader richiede il download. Ci sono versioni disponibili per Windows, sistemi operativi Apple e Android, in modo da poter portare il trading con sé anche su mobile.

Esistono attualmente due versioni della piattaforma. MetaTrader 4 (MT4) è stata lanciata nel 2005, mentre nel 2010 è stata introdotta MetaTrader 5 (MT5). Entrambe le versioni rimangono attive e MT4, pur essendo più anziana, rimane la più utilizzata in assoluto. I broker più sofisticati, come Markets.com, offrono ai clienti la possibilità di scegliere quale versione utilizzare.

Clicca qui per la demo gratuita di Markets.com
i tre punti principali della storia di MetaTrader
Le prime tre versioni di MetaTrader sono state lanciate tra il 2002 e il 2005, ma non si avvicinavano ancora allo standard di servizio di MT4

Vantaggi di MetaTrader

Il titolo di piattaforma di trading più utilizzata al mondo non si guadagna facilmente. MetaTrader ha assemblato un’offerta molto completa per i trader, includendo nel suo servizio molte funzionalità che prima spettavano solo alle piattaforme usate dagli investitori istituzionali. Conoscere tutte le potenzialità di una piattaforma è decisamente utile se l’obiettivo è farne il migliore uso possibile.

Nei prossimi paragrafi passeremo in rassegna tutti gli aspetti di MetaTrader da conoscere e il loro funzionamento. In questo modo, quando ti troverai di fronte ai grafici saprai esattamente quali strumenti hai a disposizione. Per testare queste funzionalità senza correre rischi, una buona idea è aprire un conto demo su Capex.com. In assoluto uno dei nostri broker preferiti, è anche uno dei pochi che permette di testare MT5 con solo denaro virtuale e senza limiti di tempo.

Trading algoritmico

MetaTrader permette a tutti i trader di programmare ed eseguire algoritmi di trading per automatizzare le operazioni. All’interno della piattaforma è implementato un ambiente di sviluppo e non serve collegare servizi esterni. Questa è una funzionalità che sicuramente interessa di più gli investitori con esperienza alle spalle, ma tutti possono imparare a programmare su MetaTrader. Grazie al linguaggio MQL, pensato appositamente per programmare algoritmi di trading su questa piattaforma, molti passaggi per trasformare in codice le strategie di trading sono estremamente semplici.

Nel caso di chi non vuole programmare, c’è comunque modo di approfittarne. Si possono scaricare robot di trading già realizzati da altri utenti, sia gratis che a pagamento, e alcuni sono già installati al momento del download. Inoltre c’è la possibilità di arruolare dei freelance attraverso il marketplace interno. Questa è un’opportunità interessante per chi vuole automatizzare le proprie strategie ma non sa niente di codice.

Segnali di trading automatici

Sia MT4 che MT5 hanno un sistema di segnali di trading totalmente automatici. Direttamente all’interno della piattaforma è presente una sezione dalla quale si può accedere a tutti i fornitori di segnali. Alcuni offrono il servizio gratuitamente, mentre altri richiedono un abbonamento mensile. Una cosa interessante è il fatto di poter andare a fondo nell’analisi delle statistiche di ogni investitore.

Per ogni fornitore di segnali che ci interessa possiamo conoscere le sue performance passate, la volatilità del suo portafoglio e tantissimi altri dati. In questo modo, prima di iniziare a seguire dei segnali avrai modo di assicurarti che siano coerenti con il tipo di operatività che stai cercando. Se trovi qualche fornitore di segnali che ti interessa, puoi abbonarti e la piattaforma inizierà a copiare in automatico tutte le sue operazioni.

Il vantaggio di questo sistema è che per chi copia i segnali, tutto il processo è totalmente automatico. Diversificando su un portafoglio di fornitori di segnali capaci, si può creare in modo automatico un pool di trader che lavorano per noi.

Analisi tecnica

Le funzionalità di analisi tecnica di base ormai sono presenti su quasi tutte le piattaforme di trading. Su MetaTrader, però, queste funzionalità sono passate al livello successivo. Tra i vari biglietti da visita di MetaTrader 5, a tal proposito, c’è anche il fatto di avere il maggior numero di indicatori di trading già installati al momento del download di qualunque altra piattaforma di trading.

Quelli già installati, però, sono solo una minima parte degli strumenti di analisi che si possono sfruttare. Grazie all’ambiente di sviluppo integrato è possibile scrivere manualmente il codice con cui costruire qualunque indicatore o oscillatore. Questo significa che le potenzialità sono infinite a tutti gli effetti, e anche in questo caso si può fare a meno di programmare. Sia nel marketplace interno che cercando su internet si possono reperire migliaia di indicatori da scaricare e installare sulla piattaforma.

Clicca qui per testare MetaTrader con Capex.com

Esecuzione ultra-rapida

Storicamente MetaTrader ha sempre avuto la reputazione di una piattaforma con un ottimo livello di esecuzione degli ordini. Questo perché non si limita a fornire un’interfaccia con cui gli utenti possono comunicare con il loro broker, ma offre anche servizi ai broker stessi. Quelli che lo desiderano possono rivolgersi direttamente ai fornitori di liquidità di MetaTrader per ottenere una migliore esecuzione degli ordini.

Non tutti i broker compatibili con MT4 e MT5 sfruttano questa possibilità. Alcuni decidono di gestire gli ordini per conto proprio, operando come market maker o con i loro fornitori di liquidità. Molti, però, preferiscono rivolgersi ai fornitori di MetaTrader per via dell’efficienza con cui il sistema viene integrato. In una questione di millisecondi si ottiene l’esecuzione dell’ordine, senza conflitto di interesse tra broker e cliente.

Questo sistema di esecuzione degli ordini, noto come sistema ECN (Electronic Communication Network), è molto amato soprattutto da chi fa trading intraday. Nessun conflitto di interesse con il broker, notifica dell’esecuzione in una frazione di secondo e liquidità praticamente illimitata anche nei momenti di volatilità maggiore. Un broker che offre tutto questo è Markets.com, servizio che da sempre ha puntato sull’esecuzione ECN come uno dei suoi principali punti di forza.

Clicca qui per la demo gratuita di Markets.com

Pro e contro di MetaTrader

Indubbiamente MetaTrader è una delle piattaforme di trading con più funzionalità in assoluto. Si avvicina molto al livello dei software professionali, pur essendo diretta agli investitori al dettaglio. Detto questo, non a tutti piace avere una piattaforma così tanto integrata. Uno dei motivi per cui servizi come eToro sono così popolari è la loro semplicità, ed è per questo che non si appoggiano a MetaTrader come piattaforma.

pro più importanti di MetaTrader 4 e 5 sono:

  • Possibilità di fare trading algoritmico e programmare indicatori personalizzati;
  • Diverse tipologie di ordini, di take profit e di stop loss per la messa a punto di ogni trade;
  • Segnali di trading totalmente automatici;
  • Possibilità di scegliere tra tantissimi broker compatibili;
  • Grande community a supporto della piattaforma.

contro da considerare, invece, sono:

  • Un’esperienza più complicata rispetto alle piattaforme come eToro e XTB;
  • Necessità di scaricare la piattaforma e di usare un VPS per fare operare i robot di trading quando il computer è spento;
  • Solo CFD, senza la possibilità di investire sugli strumenti sottostanti;
  • App mobile poco intuitiva, anche se molto completa.

Tutto dipende dal tipo di esperienza che si sta cercando. MetaTrader è una software perfetto per i retail trader che vogliono avvicinarsi all’operatività dei professionisti. Una caratteristica importante da tenere a mente è che l’operatività è limitata ai CFD, con tutti i broker compatibili. Questo ha comunque senso, dal momento che una piattaforma così avanzata ha senso soprattutto per chi investe sul breve termine e in modo speculativo. Per costruire un portafoglio orientato al lungo termine non sono necessari sistemi estremamente complessi.

voto della redazione sulla velocità, sulle funzionalità e sulla facilità di utilizzo di MetaTrader da 1 a 5
Le funzionalità di MetaTrader sono impressionanti, ma vanno a discapito della facilità di utilizzo

Piuttosto, per chi è interessato a costruire un portafoglio di azioni e ETF con cui investire su un orizzonte pluriennale consiglieremmo un broker che offre la possibilità di investire su questi asset senza commissioni. Uno dei nostri preferiti in assoluto è eToro, che da diversi anni a questa parte è considerato un punto di riferimento per gli investitori al dettaglio in Europa.

Clicca qui per la demo gratuita di eToro

Migliori broker compatibili

L’offerta di broker compatibili con MetaTrader è sempre molto vasta, ma non tutti i servizi hanno la stessa qualità. MetaTrader solitamente controlla le credenziali dei broker con cui lavora, ma è sempre importante verificare che siano autorizzati da Consob. Rimangono poi tutti gli aspetti che fanno la differenza tra broker sicuri e broker sicuri che offrono anche un servizio di qualità: elenco di strumenti negoziabili, costi, assistenza clienti e così via.

La nostra redazione si occupa a tempo pieno di aiutare i trader italiani a trovare le migliori soluzioni per le proprie esigenze. Nel tempo abbiamo avuto modo di consolidare l’elenco dei nostri broker consigliati compatibili con MetaTrader, che sono:

Tutti questi servizi sono stati testati dalla nostra redazione. Operano in Italia con regolare autorizzazione Consob e sono sicuri da ogni punto di vista, inoltre danno a tutti gli utenti la possibilità di provare il loro servizio in demo con solo denaro virtuale.

MetaTrader: la nostra opinione

La nostra opinione su MetaTrader è che poche piattaforme per i trader al dettaglio possano competere con i servizi che offre. Con questa piattaforma, MetaQuotes ha iniziato ormai quasi vent’anni fa una rivoluzione nel mondo degli investimenti. Una rivoluzione ancora in corso, che vede assottigliarsi sempre di più le opportunità disponibili per i retail trader e quelle per i professionisti.

Dall’altra parte, riteniamo anche che non sia per tutti. Bisogna scaricare la piattaforma, imparare a sfruttare tutte le sue potenzialità, fare i conti con una user experience non proprio intuitiva e imparare a mettersi nei panni di un professionista davanti ai grafici. Chi vuole approfittare della vendita allo scoperto e del trading sui CFD può indubbiamente essere interessato. Per chi invece cerca una piattaforma semplice, con cui costruire un portafoglio da mantenere negli anni, consiglieremmo piuttosto di registrarsi su eToro.

A volte avvicinarsi all’operatività dei professionisti aiuta a sbloccare più opportunità. Altre volte è solo un incentivo a fare troppe operazioni e troppi aggiustamenti, anziché essere pazienti e lasciare che il proprio capitale cresca nel corso del tempo. Detto questo, chi vuole avvicinarsi al mondo del trading speculativo e pensare di renderla un’attività quotidiana dovrebbe quantomeno scaricare MetaTrader e testarla in demo. Se questo è il tuo caso, puoi scaricare MetaTrader dal sito di Markets.com e approfittare della demo gratuita e illimitata per mettere alla prova la piattaforma.

FAQ

MetaTrader è gratis o a pagamento?

MetaTrader è gratis per tutti gli utenti. Sono i broker che pagano per offrire la piattaforma ai loro clienti.

MetaTrader è adeguata ai principianti?

Per un principiante, MT4 e MT5 non sono le piattaforme ideali da cui iniziare. Sono pensate per avvicinarsi all’operatività dei professionisti, e per questo sono meno intuitive di altre piattaforme. Per chi ha già un po’di esperienza alle spalle, però, l’elenco di funzionalità disponibili è allettante.

Come prelevare denaro da MetaTrader?

Per prelevare fondi bisogna rivolgersi al proprio broker. All’interno di MetaTrader non c’è la possibilità di effettuare depositi e prelievi, ma la maggior parte dei broker compatibili offre questa funzionalità direttamente sul proprio sito.

Mi posso fidare di MetaTrader?

MetaTrader è sul mercato da più di 15 anni e si è sempre dimostrata una piattaforma di trading estremamente affidabile. Tuttavia è importante abbinarla a un broker altrettanto sicuro per evitare di incappare in truffe o problemi di sorta.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

alessandro

Related Posts

Revolut: come funziona, opinioni e alternative

Revolut: come funziona, opinioni e alternative

Robinhood: cos’è e come funziona l’app per investire

Robinhood: cos’è e come funziona l’app per investire

Directa: conviene per fare trading? Recensione e opinioni

Directa: conviene per fare trading? Recensione e opinioni

Widiba conviene? Recensione di conto, carte e investimenti

Widiba conviene? Recensione di conto, carte e investimenti

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.