Widiba conviene? Recensione di conto, carte e investimenti

Widiba conviene? Recensione di conto, carte e investimenti

Widiba è una banca online specializzata in servizi di investimento, operativa dal 2013 e con una base di clienti piccola ma non trascurabile. Si tratta di un servizio di nicchia, pensato per chi vuole una banca totalmente digitale come Webank ma con servizi di investimento simili a quelli di Fineco. La rete di circa 500 consulente finanziari che attualmente lavorano per la banca è la sua principale fonte di raccolta di capitali.

L’operatività di Widiba si divide in due grandi aree: la banca online da una parte, e i servizi di private banking dall’altra. La banca online è pensata per la gestione di conto corrente, carte, prelievi e investimenti accessibili a tutti i clienti; il private banking è invece un servizio rivolto agli investitori più abbienti e alle imprese, che necessitano di un servizio più personalizzato e più costoso.

Questa recensione oggettiva di Widiba ti accompagnerà alla scoperta di tutti i pro e contro del servizio. Avremo anche modo di fare i dovuti paragoni con le alternative: da altre banche online come N26, fino a servizi specializzati in investimenti e trading online come eToro.

recensione completa di Widiba con opinioni e confronti con le alternative
Widiba è una banca online con un forte orientamento verso i servizi di investimento

Cos’è Widiba?

Widiba è una banca indipendente nata come istituto di credito totalmente digitale nel 2013. Inizialmente ha subito guadagnato trazione grazie ai notevoli passi in avanti rispetto ai servizi e alle app di home banking dei principali concorrenti. La rete di consulenti finanziari ha dato un ulteriore impulso all’espansione della base di clienti, anche se nel corso del tempo la popolarità di Widiba è andata calando.

Altri servizi come Vivid Money, ancora più innovativi e ancora più digitali, hanno attirato l’attenzione di chi vuole una carta conto per le piccole spese; le banche tradizionali hanno migliorato i loro servizi di home banking e i broker online come XTB -clicca per il sito- hanno proposto un modo facile e più conveniente per investire. Anche la rete di promotori, per via della crescente concorrenza di Fineco e Fideuram in particolare, ha visto uno stallo negli ultimi anni.

Malgrado ciò, Widiba rimane comunque una banca online totalmente operativa e ancora attiva nella sua ricerca di costante miglioramenti nell’esperienza dei clienti. Oggi il servizio è cresciuto e offre tutto ciò che può servire per gestire le proprie finanze personali. Abbiamo a disposizione un conto corrente collegabile a tutti i principali metodi di pagamento, un buon livello di assistenza al cliente, servizi di risparmio gestito e trading online, anche se questi ultimi risultano un po’sacrificati.

Widiba conviene?

Tutto ciò che Widiba offre ai clienti è simile a quanto proposto dalle altre principali banche italiane. Il fatto di avere a che fare con un istituto di credito digitale abbassa leggermente i costi, ma non potendo contare sulle economie di scala dei concorrenti principali le commissioni rimangono mediamente alte.

Teoricamente questa banca doveva offrire un’alternativa all’ordinaria esperienza delle banche italiane. Nella pratica, è finita per somigliare sempre di più ai concorrenti tradizionali e questi sono allo stesso tempo evoluti sempre di più nella loro componente online. La vera innovazione per chi cerca qualcosa di davvero diverso oggi risiede in servizi come N26, Revolut o eToro, che nei loro specifici settori hanno reinventato il modello bancario tradizionale.

Dal momento che l’offerta della banca si compone di vari servizi integrati, per capire se ti convenga davvero diventare cliente Widiba è utile esaminarli uno per uno. Questo ci permette anche un confronto più analitico con i concorrenti. Divideremo dunque l’offerta in conto corrente, metodi di pagamento, trading e investimenti, prestiti e mutui.

Conto corrente

Il conto corrente Widiba è un normale conto corrente online con IBAN italiano. I clienti possono facilmente gestire tutte le loro operazioni dalla piattaforma online della banca, anche tramite app. Con il conto Widiba si ottiene accesso a:

  • Prelievi gratis in tutti gli ATM italiani ed europei;
  • Bonifici, anche istantanei ma al prezzo decisamente sconveniente di 1,50€ per operazione;
  • Libretto degli assegni;
  • Piattaforma di home banking e app;
  • Pagamento di MAV, F23 e F24, pagamenti CBILL verso le pubbliche amministrazioni.

La promozione attuale prevede il canone gratuito per tutti i nuovi clienti, ma soltanto per i primi 12 mesi. Dopodiché il canone mensile è di 3€, con la possibilità di annullarlo in base alla giacenza media e al numero di altri prodotti attivati con la banca.

infografica con le principali caratteristiche del conto corrente Widiba
Il conto corrente Widiba prevede un canone piuttosto basso rispetto ai servizi offerti

Carte di credito e debito

I clienti Widiba possono accedere a una serie di carte di credito e debito che copre tutte le possibili esigenze. La carta di debito offerta da Widiba opera sul circuito Maestro, il brand di Mastercard dedicato alle prepagate ricaricabili. Molto simile a Postepay Evolution, si tratta di una carta pensata per evitare gli interessi delle carte di credito, prelevare e pagare sia online che offline con semplicità. La carta è ampiamente accettata in tutto il mondo ed è compatibile con pagamenti da smartphone tramite Apple Pay e Google Pay.

Per i clienti che lo richiedono, sono disponibili anche tre diverse carte di credito: quella standard, la carta Gold e la più esclusiva Oronero. Le carte di livello superiore prevedono costi maggiori in termini di interessi, che nel caso della carta standard sono del 4% annuo. Il vantaggio è il plafond maggiorato, che può arrivare fino a 10.000€ nel caso della carta Oronero.

Esiste ulteriormente la possibilità di richiedere una carta American Express, anche se di solito viene proposta ai clienti del servizio di private banking. Complessivamente le carte di Widiba sono simili a quelle di qualunque altro istituto di credito italiano di stampo tradizionale. Rispetto a Vivid e N26, che offrono cashback importanti sulle spese effettuate tramite le loro carte di debito, manca un vero motivo per scegliere tra le carte di Widiba.

Trading e investimenti

Widiba è da sempre una banca molto orientata agli investimenti, come dimostra la sua rete di promotori finanziari. Principalmente l’offerta si concentra sui prodotti di risparmio gestito, ma nel corso del tempo è stato espanso anche il servizio di trading in autonomia. Per quanto riguarda i prodotti di risparmio gestito, al pari di tutte le principali banche, Widiba offre ai clienti la possibilità di investire in fondi comuni. Con costi del 2-3% annuo e una performance che nel 90+% dei casi non batte il mercato, è da tempo che gli investitori stanno prendendo le distanze da questo tipo di investimenti.

Considerando anche che l’offerta della banca si rivolge a utenti più digitali e attenti all’innovazione, il trading in autonomia è un servizio che non poteva mancare. Chi sceglie di investire in Borsa da sé può evitare i costi gravosi e i vincoli tipici del risparmio gestito. Widiba ha costruito un’offerta molto interessante da questo punto di vista, in gran parte migliore dei suoi rivali diretti.

Le commissioni sono dello 0,15% su ogni eseguito, senza eccezioni e senza distinzioni. L’unica cosa che non ci è piaciuta è l’offerta di strumenti negoziabili, che si limita ai principali titoli di Borsa di 22 mercati diversi e una serie di ETF, certificates e future. Manca completamente la possibilità di investire in criptovalute, in materie prime sotto forma di CFD e l’operatività sul Forex è limitata. Inoltre la piattaforma, pur non essendo tra le più semplici da utilizzare, manca di molte funzionalità disponibili con alternative come Capex.com.

Se prendiamo proprio Capex.com come diretto metro di riferimento, si nota subito la differenza sostanziale tra banche che offrono servizi di trading e broker online specializzati esclusivamente in questo. Con Capex, così come con eToro, i costi di negoziazione sono più bassi, le piattaforme più semplici e complete, gli strumenti negoziabili più numerosi. Detto questo, per gli standard delle banche rimane comunque notevole il passo in avanti fatto da Widiba.

Quando si tratta di investire, consigliamo sempre di fare la scelta migliore e di non scendere a compromessi per avere conto corrente e conto d’investimenti presso lo stesso ente. Con i broker online specializzati si risparmia e si ottiene accesso a una gamma più ampia di mercati, una differenza che nel corso del tempo può diventare piuttosto notevole. Per fare un esempio pratico, eToro non applica commissioni sul trading di azioni reali e ETF: risparmiare anche soltanto lo 0,15% su ogni investimento, nel tempo, può voler dire risparmiare centinaia di euro.

Clicca qui per il sito ufficiale di eToro
confronto diretto tra il trading online con eToro e con Widiba
eToro, così come la maggior parte dei broker online, offre un servizio di trading più completo rispetto a Widiba

Mutui e prestiti

Come ogni banca, anche Widiba offre mutui e prestiti personali. I mutui di Widiba sono uno dei punti più interessanti dell’intera offerta, a cominciare dal fatto che l’intero processo avviene online. Basta caricare i documenti necessari per fare domanda, e si ottiene una risposta solitamente entro un paio di giorni lavorativi.

Interessante anche il fatto che il mutuo sia flessibile. Si possono cambiare la durata e il tipo di tasso facilmente durante il periodo di finanziamento, facendo tutto totalmente online. Per quanto riguarda i prestiti personali, invece, si possono ricevere da 1.000€ a 40.000€. La durata, invece, va da 12 a 108 mesi -cioè da 1 a 9 anni- e si può estinguere il debito in anticipo senza costi extra.

Dopo aver rimborsato puntualmente le prime sei rate, è possibile accedere a una serie di benefici. Ad esempio, una volta l’anno si può saltare una rata del finanziamento e spostarla alla fine del piano di ammortamento; chi lo desidera può anche rinegoziare le rate e la durata del prestito. Bisogna comunque segnalare che, con un TAEG del 8,25%, i prestiti Widiba non risultano particolarmente convenienti. Questo anche perché la banca si appoggia a Findomestic per la concessione di questi prodotti, per cui ai costi di Widiba si sommano quelli del partner industriale.

Opinioni su Widiba

Avendo recensito molti servizi di investimento e home banking, abbiamo un quadro chiaro dell’offerta di mercato. Nel contesto competitivo di oggi, le soluzioni di Widiba risultano un compromesso poco conveniente. Nata come una banca online innovativa, è finita per essere una banca online qualsiasi e con costi alti. Tranne per la flessibilità sui mutui interamente concessi online, non c’è nulla che ci abbia colpito.

In termini di carte e conto corrente, è interessante solo il canone da 3€ al mese. Considerando che con l’aumento dei tassi BCE ci sono banche che hanno già azzerato i canoni, non è nulla di trascendentale. Inoltre le carte conto digitali, come Vivid, Revolut e N26, hanno sfruttato molto di più il potenziale delle carte di debito e delle app mobile. Inutile poi il confronto con i broker per il trading online: un servizio come eToro o XTB è più conveniente sotto ogni aspetto. Non soltanto costi e strumenti negoziabili, ma anche piattaforme e assistenza clienti.

Sembra che la società non sia riuscita pienamente a sfruttare il suo potenziale iniziale, quello che aveva nel 2013. Al tempo le banche online erano ancora poche e poco gettonate, ma come in tutti i settori la situazione è evoluta. A poco a poco alcune banche sono cresciute più di altre, fino a creare una netta distinzione tra brand grandi e piccoli. Widiba è rimasta indietro rispetto alle startup fintech più innovative, finendo per somigliare alle banche tradizionali. Ma non avendo la stessa dimensione dei colossi del credito, non può applicare gli stessi costi.

Migliori alternative

Le alternative a Widiba sono tante: avendone recensite molte, qui vogliamo suggerire le principali. Ci sono ottime piattaforme sia per chi cerca conti correnti tradizionali, sia per chi vuole servizi più innovativi. Ecco i brand che a nostro avviso meritano una menzione particolare:

  • eToro – Migliore alternativa per il trading online;
  • Moneyfarm – Migliore alternativa per il risparmio gestito;
  • N26 – Migliore alternativa come banca online;
  • Webank – Migliore alternativa per mutui e prestiti;
  • Intesa Sanpaolo – Migliore alternativa come banca tradizionale.

Tutti questi servizi sono estremamente sicuri e più convenienti, nelle loro specifiche aree di competenza, rispetto a Widiba. Detto questo, la banca può ancora contare su una base di clienti e di promotori da cui ripartire. In futuro, magari cercando di somigliare ai competitor di maggior successo, potrebbe tornare a crescere. Per il momento rimaniamo però convinti che non sia un servizio particolarmente degno di nota, specie se paragonato alle alternative.

FAQ

Widiba è affidabile?

Sì, Widiba è una banca totalmente affidabile che vanta, per altro, uno dei migliori indici di solidità tra gli istituti di credito italiani. Il fatto che si tratti di una banca online non incide sulla sicurezza del servizio.

Cos’è il private banking di Widiba?

Il servizio di private banking è rivolto agli investitori con patrimoni più elevati e alle aziende che necessitano di consulenza strategica per i propri investimenti.

Cos’è la carta Maestro di Widiba?

La carta Maestro di Widiba è la carta di debito ricaricabile che la società offre gratis a tutti i correntisti. Permette di pagare sia online che online, anche contactless e dal telefono. Maestro è il brand con cui Mastercard firma proprio le sue carte di debito.

Dove posso prelevare con Widiba?

I clienti Widiba possono prelevare gratis presso tutti gli sportelli di qualunque banca italiana ed europea.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

alessandro

Related Posts

eToro Opinioni, Recensioni, Pro e Contro, Alternative – 2022

eToro Opinioni, Recensioni, Pro e Contro, Alternative – 2022

Vivid Money conviene? Recensione imparziale e opinioni [2022]

Vivid Money conviene? Recensione imparziale e opinioni [2022]

Trade.com, 5 Motivi per cui Amiamo il servizio di questo Broker Online

Trade.com, 5 Motivi per cui Amiamo il servizio di questo Broker Online

Moneyfarm, recensione onesta: conviene davvero?

Moneyfarm, recensione onesta: conviene davvero?

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.