Imparare a investire: migliori risorse per iniziare nel 2022

Imparare a investire: migliori risorse per iniziare nel 2022

La decisione di imparare a investire in autonomia è una delle più sagge che una persona possa prendere. Specialmente se hai la possibilità di accantonare regolarmente dei risparmi, investirli con intelligenza di mese in mese o di anno in anno può fare la differenza nella tua economia personale. Nel breve termine l’impatto degli investimenti è relativamente piccolo, ma nel lungo termine la capitalizzazione composta porta capitali modesti a diventare patrimoni importanti.

Per fare un esempio molto semplice, investendo 400€ al mese per 30 anni a un tasso del 9% annuo si accumulerebbe alla fine un capitale complessivo di 650.000€. Il 9% di questo esempio non è una cifra casuale, ma è il ritorno medio dei mercati azionari negli ultimi 100 anni.

Affidandosi a banche, assicurazioni e promotori finanziari, la probabilità di ottenere un risultato del genere è estremamente bassa. Questo perché i costi, quelli evidenti ma soprattutto quelli nascosti, finiscono per erodere il 3-4% annuo dal rendimento. Vale per tutti i principali prodotti offerti storicamente dal mondo del risparmio gestito, specialmente i fondi comuni d’investimento.

Imparare a investire in autonomia è l’unica vera scelta intelligente per un risparmiatore che tiene ai suoi soldi. Ma da dove si comincia per fare le cose al meglio? Questo è l’argomento della guida di oggi.

Stiamo per fare una panoramica di libri e corsi sugli investimenti, argomenti importanti da studiare e risorse gratuite che puoi consultare da subito. Vedremo anche che ci sono alcune società, come eToro (clicca qui per il sito ufficiale), che ti permettono di usare un simulatore di trading gratuito per esercitarti a investire con denaro virtuale in totale sicurezza prima di esporti con il tuo capitale reale.

come imparare a investire con sicurezza e consapevolezza nel 2022
Vediamo insieme come imparare a investire con consapevolezza nel 2022

Imparare a investire: dove iniziare?

Il mondo degli investimenti è diventato molto più accessibile per i privati risparmiatori. Ormai iniziare è diventato più facile, sia grazie ai broker online che alle tante risorse che puoi studiare senza seguire percorsi accademici. L’importante è ricordare sempre che il punto di partenza è sempre lo studio.

Il primo argomento che dovresti approfondire è come funziona la Borsa. Che cosa sia una Borsa Valori, perché esistono queste istituzioni, chi le controlla e quali sono i principali prodotti di investimento. In particolar modo, il nostro consiglio è quello di approfondire tre categorie di strumenti finanziari:

  • Le obbligazioni, che ti permettono di prestare soldi a una nazione o a una società privata per ottenere in cambio degli interessi;
  • Le azioni, che invece ti permettono di acquistare un pezzettino di un’azienda e diventare a tutti gli effetti uno dei suoi soci;
  • Gli ETF, cioè dei fondi che contengono al loro interno tante azioni o tante obbligazioni, permettendoti così di diversificare il tuo investimento comprando una singola quota del fondo.

Ci sono anche altre categorie di strumenti finanziari, ovviamente, ma il nostro consiglio è di partire da qui. Azioni, obbligazioni e ETF rappresentano il cuore del portafoglio di un investitore al dettaglio. Strumenti come futures, opzioni e warrant sono indicati per gli speculatori di breve termine e per chi ha una conoscenza approfondita dei mercati finanziari.

Se ti interessano anche investimenti alternativi, come criptovaluteimmobili, anche in questo caso ti consigliamo di dedicare loro del tempo solo dopo aver compreso le Borse. Nel concreto, investire su aziende che crescono nel corso del tempo e che generano ricavi vendendo beni o servizi è il modo più semplice per far crescere il valore dei risparmi nel tempo.

Che cosa studiare

Lo studio è una parte essenziale del processo. Devi accettare che, per accedere alle opportunità molto interessanti offerte dai vari mercati, il prezzo iniziale da pagare sono alcune ore di studio. Non serve una laurea né una mente geniale per gestire con saggezza il portafoglio di un investitore privato. Essere completamente sprovveduti, però, alla fine si traduce in perdite quasi sicure.

Sia il mondo dei corsi che quello dei libri ormai offrono molti spunti interessanti per imparare a investire con consapevolezza.

I corsi gratis, quando vengono realizzati da società serie e regolamentate, sono una risorsa molto valida. Come vedremo tra poco, i broker spesso offrono questo tipo di risorse ai clienti per aiutarli a muoversi meglio sui mercati. Il corso gratuito di XTB (clicca qui per vederlo sul sito ufficiale) è un ottimo esempio di come queste risorse possano offrire molto valore senza pagare niente.

I libri sono anch’essi molto utili, specialmente quelli scritti da grandi investitori. A Wall Street è abbastanza normale che, dopo essere andato in pensione, un gestore importante decida di spiegare il suo approccio agli investimenti in un libro. Di solito i libri sugli investimenti offrono tante informazioni a un prezzo contenuto.

Da ultimo ci sono i corsi a pagamento, ai quali invece bisogna spesso stare attenti. Ci sono risorse valide anche in questa categoria, ma è difficile distinguerli dalle truffe e dai “finti guru”. Alcuni di questi corsi vengono venduti per migliaia di euro grazie a tante promesse non mantenute, lasciando i clienti illusi di sapere come investire o semplicemente insoddisfatti.

Migliori corsi gratis per imparare a investire

L’offerta di corsi gratuiti nel mondo degli investimenti è davvero molto buona. Non fare l’errore di pensare che il fatto di non stare pagando queste risorse le renda in qualche modo meno valide. Negli anni, infatti, si è diffusa l’abitudine dei broker online di creare delle risorse gratis per i loro utenti con cui renderli più consapevoli di come investire.

I broker online autorizzati da Consob sono società molto grandi, monitorate dagli organi di vigilanza che operano entro confini di legge molto precisi. Possono permettersi di chiamare i migliori esperti per realizzare i loro corsi, per poi renderli disponibili gratuitamente online a tutti gli utenti che li vogliono studiare.

Il broker, ovviamente, lo fa con un ritorno indiretto: l’utente, diventando più capace e consapevole grazie ai corsi, investirà meglio e più a lungo. In questo modo loro offrono un servizio da cui tutti vincono: il broker fidelizza i clienti e genera maggiori commissioni grazie alle loro attività di investimento, mentre i clienti possono imparare a investire.

Vediamo quali sono i migliori corsi gratis per imparare a investire oggi.

#1 Corso gratis di XTB

Il miglior corso gratuito che consigliamo è quello di XTB (clicca qui per vederlo). Si tratta di un corso realizzato totalmente in italiano da uno dei più importanti broker europei, dove troverai tutto ciò che è utile sapere per iniziare a investire. Non solo, ma avrai anche accesso al conto demo di XTB per esercitarti gratis con denaro virtuale.

#2 Investing Masterclass

Questo è un altro corso realizzato da XTB, meno indicato per chi vuole imparare a investire sul lungo termine. Il primo corso che abbiamo menzionato è pensato per chi vuole costruire un piano di accumulo nel corso degli anni, mentre questo è un corso molto legato alle operazioni di breve termine.

Investing Masterclass (puoi trovarlo gratis qui) è un corso realizzato in collaborazione da XTB e Marco Casario. Marco Casario è uno dei più grandi esperti di trading speculativo in Italia e vanta un canale Youtube da oltre 100.000 iscritti totalmente dedicato al mondo degli investimenti.

Non stiamo parlando di uno dei tanti autori che millantano la capacità di sapere investire. XTB lo ha scelto perché è davvero un professionista che vive di trading, che avrebbe potuto creare un corso totalmente suo e venderlo a centinaia di euro. Averlo gratis è molto utile.

#3 eToro Academy

La eToro Academy (accedi gratis cliccando qui) è la sezione riservata alla formazione del broker eToro. All’interno di questa sezione trovi una selezione di corsi ordinati per livello: dal principiante fino all’avanzato, ci sono tante risorse realizzate con molta cura.

Ogni videocorso di eToro è gratis al 100% ed è disponibile in italiano. Nei corsi iniziali imparerai il funzionamento delle Borse e delle principali asset class; andando avanti potrai imparare a costruire un portafoglio gestendo il rischio e la diversificazione, fino a imparare strategie concrete di investimento.

L’altro vantaggio è che imparerai a usare la piattaforma di eToro. Nel caso non lo conoscessi già, è uno dei brand più affermati nel mondo degli investimenti online. Offrendo la possibilità di comprare azioni ed ETF senza commissioni e la facilità di utilizzo tipica di una piattaforma per principianti, è eccellente per iniziare.

Migliori libri per imparare a investire

I libri sono un’altra risorsa estremamente interessante. Come dicevamo poco più in alto, ci sono dei titoli che puoi acquistare a prezzi molto contenuti e che raccolgono insegnamenti di investitori iconici.

Il primo libro che consigliamo è The Intelligent InvestorL’autore è Ben Graham, maestro di Warren Buffett e suo primo datore di lavoro. La prefazione dell’ultima edizione disponibile contiene proprio una prefazione dello stesso Oracolo di Omaha. Prima di leggerlo dovresti avere una conoscenza almeno basilare di cosa siano le azioni, ed è particolarmente adatto a chi investe sul lungo termine.

Il secondo libro che non può mancare a nostro avviso nella formazione di un investitore è One Up on Wall Street di Peter Lynch. Altro grande investitore che per quasi vent’anni ha battuto il mercato, il libro riguarda la costruzione di un portafoglio di azioni scegliendo i titoli con attenzione. Anche in questo caso sarebbe meglio conoscere alcune basi sulle azioni e sulle Borse, che puoi facilmente apprendere nei corsi gratuiti di eToro e XTB.

Un terzo libro da non perdere è The Millionaire Next Door di Thomas J. Stanley. Questo libro non ti insegna soltanto a investire, ma abbraccia l’argomento più ampio della finanza personale. Quindi non approfondirai solo la scelta di titoli da acquistare, ma anche molto altro. Potrai capire meglio quanto investire in rapporto a quanto guadagni, come trovare il profilo di rischio più coerente con i tuoi obiettivi e altro ancora.

dove imparare a investire con corsi e con libri
Corsi e libri sono le basi di partenza necessarie per imparare a investire

Corsi a pagamento per imparare a investire

Se hai deciso di investire su dei corsi a pagamento, vogliamo segnalarti anche in questo caso alcune risorse interessanti. Ricordati che è molto importante stare attenti quando scegli di pagare un formatore. Molti guru del mondo degli investimenti propongono corsi per “arricchirsi facilmente” o avere “guadagni passivi” che vengono proposti a cifre altissime.

Diciamolo subito chiaramente: non esiste un corso per fare soldi facili. Inoltre il modo migliore per diventare benestanti è guadagnare il più possibile con il proprio lavoro. Per quanto gli investimenti possano essere una risorsa importante, concretamente è il reddito che migliora davvero la realtà finanziaria di una persona.

Detto questo, dei corsi a pagamento interessanti sono quelli di Io investo. Questa società di formazione finanziaria è attiva da anni nel settore e vende molti corsi interessanti di vario livello. Sono comunque corsi per investitori che hanno già un livello di conoscenza intermedio.

Un altro corso valido per chi parla inglese è Personal & Family Financial Planning disponibile su Coursera e offerto direttamente dalla University of Florida.

Per il resto, però, le vere e proprie basi si trovano facilmente gratis. Vale la pena di accedere a delle risorse a pagamento quando si vogliono approfondire degli argomenti più complessi e avanzati.

Imparare a investire con il CopyTrading

Il CopyTrading è uno dei modi più interessanti per imparare a investire e noi lo consigliamo vivamente. Si tratta di un sistema che ti permette di copiare in automatico le mosse di altri investitori. La piattaforma di gran lunga più utilizzata per il CopyTrading è eToro (puoi accedere gratis da qui).

Su eToro ci sono gli investitori normali e i Popular Investor. I Popular Investor sono persone che hanno deciso di permettere ad altri utenti di copiare in automatico le loro mosse. Tutti gli altri investitori possono navigare liberamente tra i Popular Investor, conoscere i loro rendimenti, analizzare i loro portafogli e soprattutto copiare in automatico le loro mosse.

Perché è interessante questa opportunità? Principalmente per due motivi.

Il primo motivo è che puoi vedere concretamente come un trader esperto e navigato fa le sue operazioni di investimento. Questo è molto utile per capire come le informazioni che acquisisci da libri e da corsi si trasformano in decisioni concrete di acquisto e di vendita di strumenti finanziari. Quando non sei ancora pronto per fare pratica in autonomia, attraverso il CopyTrading puoi fare pratica attraverso altri investitori.

Il secondo vantaggio interessante è che puoi fare CopyTrading in modalità demo. Quindi puoi fare pratica usando solo denaro virtuale, senza rischiare il tuo capitale, facendo la stessa esperienza ma senza esporti a rischi concreti.

Puoi registrarti gratis su eToro cliccando qui per testare il CopyTrading.

Come funziona il CopyTrading

Vediamo meglio come funziona questo sistema per imparare a investire attraverso la pratica. Per prima cosa bisogna aprire un conto demo (clicca qui), operazione totalmente gratuita che richiede pochi istanti. Come vedi nell’immagine più in basso, devi soltanto scegliere un nome utente, un indirizzo email e una password.

modulo di registrazione di etoro per l'apertura del conto
Compila i campi e clicca su “Crea account” per proseguire

Una volta entrato all’interno della piattaforma, ti troverai subito nella schermata principale. Da qui devi soltanto cliccare su “Cerca” e scorrere fino alla sezione in cui trovi tutti i nomi dei Popular Investor. Questi sono gli utenti che hanno deciso di offrire ad altre persone la possibilità di copiarli.

come attivare il copytrading su etoro
Scorri la sezione “Cerca” fino a trovare l’elenco dei Popular Investor

Cliccando sul pulsante “Visualizza tutti” avrai la possibilità di trovare l’elenco completo dei Popular Investor. Quelli che vedi nella schermata principale sono soltanto alcuni suggerimenti sui trader che eToro ritiene più interessanti, ma sei libero di continuare a navigare a tuo piacimento.

Una funzione particolarmente importante è quella in alto, con il menu per filtrare i Popular Investor. Da qui puoi scegliere la loro provenienza, il rendimento che hanno avuto in passato, il tipo di strumenti finanziari su cui investono e così via.

popular investor di etoro come sceglierli
I filtri sono molto utili per trovare esattamente il tipo di investitore che rispecchia di più il tuo stile

Se stai facendo CopyTrading per imparare a investire, potresti considerare di filtrare solo le persone che investono sui mercati che ti interessa approfondire. Una volta impostati tutti i parametri che desideri, vedrai comparire i risultati direttamente filtrati da eToro.

Puoi approfondire il profilo di ogni Popular Investor cliccando sul suo nome. Avrai accesso a una sezione dedicata della piattaforma in cui vengono elencate tutte le informazioni sul suo conto. Qui potrai sapere mese per mese il rendimento ottenuto dal trader, potrai vedere tutta la composizione del suo portafoglio, simulare l’andamento del suo portafoglio nel corso del tempo e così via.

come copiare in automatico un trader su etoro
Navigando tra le tabs “Portafoglio”, “Statistiche”, “Feed” e “Grafico” potrai trovare tutte le informazioni sul trader in questione

Quando vuoi puoi cliccare sul pulsante “Copia” e scegliere di copiare in automatico l’investitore in questione. Puoi anche scegliere la cifra con cui desideri farlo, anche se trattandosi di denaro virtuale non è granché importante.

Ogni volta che il Popular Investor apre o chiude una posizione, la stessa cosa verrà fatta anche con il tuo account. In questo modo potrai seguire step-by-step tutte le sue mosse ed eventualmente anche interagire attraverso le funzionalità social di eToro.

Imparare a investire: come fare pratica

Tutto quello che abbiamo visto fino a ora ci interessa per imparare a investire da un punto di vista soprattutto teorico. I libri e i corsi ci insegnano a ragionare meglio sui nostri investimenti, mentre il CopyTrading ci permette di capire come si muovono i trader più esperti e avanzati.

Quando arriva il momento di fare pratica, invece, la cosa migliore è fare trading in modalità demo. Il conto demo è una funzionalità che quasi tutti i principali broker offrono ai loro clienti. Offrono ai clienti la possibilità di ricevere denaro virtuale da investire a loro piacimento sui mercati.

L’ambiente di simulazione è molto realistico e offre tutto ciò che troverai anche sul conto reale. Questo include tutti gli strumenti finanziari disponibili, prezzi in tempo reale, strumenti di analisi tecnica, grafici e così via. È un grande vantaggio avere a disposizione questo strumento, perché tutto ciò che ti mette a disposizione lo ritroverai anche sul conto reale.

I migliori conti demo sono gratis e illimitati. Significa che non devi pagare nulla, non devi depositare nulla, non ci sono vincoli e puoi anche utilizzarli per tutto il tempo che desideri.

Due conti demo che consigliamo in particolar modo sono quello di eToro e quello di XTB. Ti consigliamo di provarli entrambi, anche per avere una panoramica di due piattaforme diverse e scoprire dove portano il tuo percorso da investitore.

Opinioni e conclusioni

La nostra opinione è che non sia difficile oggi imparare a investire grazie a tutte le risorse gratis o a prezzi contenuti che si possono reperire facilmente anche online. L’importante è mettere subito in conto un monte ore da destinare alla formazione, idealmente 30-50 ore di formazione prima di iniziare a investire a tutti gli effetti.

Chiaramente studiare più di così può essere utile, ma per la maggior parte degli investitori non è strettamente necessario. Un portafoglio diversificato di ETF, di solito, è più che sufficiente per costruire un piano di accumulo sul lungo termine. Per il trading speculativo sul breve termine è più complesso, ma è anche un approccio di nicchia che riguarda una frazione delle persone che operano sui mercati finanziari.

I corsi gratuiti offerti dai broker sono stati un grande passo in avanti per imparare a investire. Sono risorse formative concrete che vengono offerte da società autorizzate da Consob, totalmente gratuite e allo stesso tempo di alto livello. Ti consigliamo di dare un’occhiata al corso gratuito di XTB (puoi trovarlo cliccando qui) che è un posto eccellente da cui cominciare.

📈 Dove iniziareCorsi gratis, libri e corsi online
💻 Migliori corsi gratuitieToro Academy, corso di XTB
📕 Migliori libriThe Intelligent Investor, The Millionaire Next Door
💱 Come fare praticaConto demo, CopyTrading
Imparare a investire – Riepilogo

FAQ

Dove imparare a investire?

I corsi online offerti dai broker autorizzati da Consob sono spesso gratuiti e solitamente sono anche molto validi. Li riteniamo un’ottima risorsa da cui partire per imparare a investire.

Come imparare a investire?

Per imparare a investire con consapevolezza è importante dedicare le prime ore del proprio percorso alla formazione. Libri e corsi sulle basi delle Borse, sulla finanza personale e sulla gestione dei rischi sono ottime basi di partenza.

Dove fare pratica con gli investimenti?

Il modo migliore per fare pratica con gli investimenti è il conto demo. La modalità demo ti permette di esercitarti usando solo denaro virtuale per fare pratica senza correre rischi con il tuo vero capitale.

Imparare a investire è difficile?

Se parliamo di gestire con consapevolezza il patrimonio di un privato risparmiatore, imparare a investire non è difficile. Richiede soltanto tempo da dedicare alla formazione, ma i concetti sono afferrabili da chiunque anche senza una formazione pregressa.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 0 Media: 0]

alessandro

Related Posts

Trading online demo: migliori conti demo 2022

Trading online demo: migliori conti demo 2022

Opinioni sul Trading Online: a chi e a cosa credere?

Opinioni sul Trading Online: a chi e a cosa credere?

Nasdaq, guida alla Borsa dei titoli tech: cos’è, orari e come investire

Nasdaq, guida alla Borsa dei titoli tech: cos’è, orari e come investire

CFD (Contracts For Difference): guida completa per chi fa trading online

CFD (Contracts For Difference): guida completa per chi fa trading online

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.